Tag

, ,

Vi propongo alcune mie impressioni, diciamo, la prima in assoluto, quando un anno e mezzo fa mi capitò di conoscere Jessica e il suo negozio “Country Home”. Pubblicai questo post nella mia Factorydifia , ancora oggi è uno dei post più  apprezzati, tanto da farci decidere di dedicare al Country Home un blog proprio. ciao ciao


Country home di Jessica Mazzolena è un negozio di oggettistica Country che si trova a Ciampino (RM), Via Roma n. 51. L’ impressione iniziale entrando in questo spazio è quella di trovarti a casa, solo che non sai spiegarti quale casa, perché la mia, voglio dire, non è arredata così, però é la casa intesa come spazio accogliente dove la prima cosa che desideri fare quando entri è toglierti le scarpe, la casa che covi immaginariamente dentro di te, con quell’ atmosfera calda dovuta forse alle pareti finemente colorate di verde. La cosa che mi ha colpito di questo negozio, (chiamarlo negozio mi fa fatica, lo chiamerei piuttosto una factory), quando sono andata a far le foto, è che la luce e l’ atmosfera che avevo respirato le ho ritrovate senza bisogno di ritoccare le immagini. Altra curiosità è vedere la reazione delle persone che si affacciano ed entrano. Ognuno vede e scova gli oggetti in modo diverso. Jessica nel frattempo si scusa per il disordine… lo fa spesso, noi ci guardiamo sorprese perché quello che lei chiama disordine in questo spazio ci sta bene, non esiste disordine, ma una collocazione casualmente soft, così viva e vera da essere naturale. E poi le scritte, le frasi con la grafia infantile sui vetri delle ante, o sulle cassette di legno chiaro, sui cuscini. E sono scritte che nella loro semplicità ti sorprendono: “merletti merlettini”, “cianfrusaglie”, “da ricordare” … e poi il legno, il colore di quel legno, tutto è vissuto e caldo, qui dentro, qualche oggetto ha una storia, lo sgabello sverniciato, l’ orso, la panca. Jessica impacchetta un regalino, parla con le clienti, e mentre giri lo sguardo intorno, ti sembra di essere su una giostra, e l’occhio ti cade ora qui ora lì e dici: ma questo prima non c’ era ! Oppure dove era? Di cose ce ne sono tantissime, anche il nastro per impacchettare fa arredamento insieme alle cose più improbabili, le bobine per il cucito, le matite, i fiori secchi, il chiodo che spunta, l’ angioletto, il campanello … mi fermo qui, vi lascio le immagini e sono sicura che anche se la vostra casa non è arredata in questa maniera, un salto a Ciampino a vedere questa meraviglia lo farete proprio e vi verrà voglia di cambiare qualcosa !!!

Annunci